Numero da rete fissa 800 986 787, Numero da rete mobile 06 899 700 61
Spedizione gratuita per tutti gli ordini online
Ogni ordine successivo in data odierna avrá le spese di spedizione gratuite.

La terminologia delle gemme

La Terminologia

Saper descrivere le proprietà di una gemma nella sua interazione con la luce significa anche padroneggiare la giusta terminologia.

Quando osservate una gemma, che cosa vedete? Quella che segue e una lista di termini importanti usati per descrivere l’aspetto esteriore di una gemma nella sua interazione con la luce:

  • Lucentezza è la quantità di luce riflessa sulla superficie di una gemma.
    Un Onice e la sua caratteristica lucentezza

    Un Onice e la sua caratteristica lucentezza

  • Adamantino è lo splendore e la lucentezza emanata dal Diamante. Esso deriva dalla parola greca che designa il diamante – “adamas” - che significa “inconquistabile”, una definizione certamente appropriata per la sostanza naturale più dura al mondo! Il termine subadamantino è usato occasionalmente per descrivere gemme dotate di una lucentezza che si avvicina a quella del Diamante, come l’Alessandrite e il Demantoide. Esistono anche altri termini mineralogici per descrivere la lucentezza, ma non li utilizzeremo in questa sede perchè di scarsa importanza ai fini del vostro apprezzamento delle gemme.
    Il Demantoide Ambanja

    Il Demantoide Ambanja

  • Sfavillio è il gioco di luce (i riflessi emanati da una superficie lucida) che rende una pietra scintillante in rapporto al mutare della posizione dell’osservatore o della fonte di illuminazione.
  • Brillantezza è la quantità di luce (cioè il colore del corpo) riflessa dall’interno di una gemma. La brillantezza dipende dalle proprietà ottiche della gemma, dal taglio (angolo critico), dal colore, dalla trasparenza, dalla purezza, dalla lucidatura, dalla lucentezza e dall’eventuale deterioramento.
    Lo Sfene e il suo fuoco

    Lo Sfene e il suo fuoco

  • Fuoco, noto anche come dispersione, è dato dalla scomposizione della luce nei colori che la compongono. Questa proprietà delle gemme ne aumenta la bellezza e il valore. Mentre tutte le gemme di grosse dimensioni emanano fuoco, le più dispersive in ordine decrescente sono Sfene (Titanite), Demantoide, Diamante e Zircone.
Torna su
Le News di Juwelo

Tutte le novitá deBlog sulle pietre preziose ed i gioielli

Cuini Amelio-Ortiz
Leggende sui rubini nelle varie epoche storiche

18. Aprile 2018

croce tempestata di rubini

Introduzione L’origine del rubino viene descritta da numerose leggende.  La storia di questa pietra Preziosa è accompagnata da molti miti e...
continua a leggere →