Spedizione gratuita!
Ogni ordine successivo in data odierna avrá le spese di spedizione gratuite.

Acquamarina

L'Acquamarina

L'Acquamarina è una delle gemme più amate di sempre. Membro della famiglia dei Berilli, questa meravigliosa pietra preziosa racchiude in sè tutto il fascino e il mistero del mare.
L'Acquamarina

L'Acquamarina

Nome

Già il nome di questa gemma riporta alla mente il suo forte legame con il mare: Acquamarina significa “Acqua del mare” e deriva dalle parole latine “aqua” (acqua) e “marinus” (appartenente al mare).

Composizione chimica dell'Acquamarina

Cristallo grezzo di Acquamarina

Cristallo grezzo di Acquamarina

L'Acquamarina è un membro della famiglia dei Berilli (dal greco antico “beryllos”: gemma verde-blu), spesso denominata anche “madre delle gemme” per le sue varietà di gemme pregiate. Oltre i blu dell'Acquamarina possiamo elencare i rossi della Bixbite, i verdi dello Smeraldo, i bianchi della Goshenite, i gialli dell´Eliodoro e i rosa della Morganite. Il colore dell'Acquamarina è dato dalla presenza di tracce di ferro: le varie concentrazioni di questo elemento danno luogo a una meravigliosa gamma di delicate tonalità pastello fino al blu più profondo, talora con sprazzi di verde.

Estrazione dell'Acquamarina

L'Acquamarina si trova nelle venature di Pegmatiti, nelle rocce metamorfe e sotto forma di deposito minerale nei sedimenti fluviali. Prima della scoperta dei giacimenti africani, gli esemplari più preziosi di Acquamarina si estraevano intorno al 1830 nelle zone brasiliane di Minas Gerais e nei monti Urali.

Il Brasile è ancora uno degli esportatori maggiori al mondo per questa gemma, anche se altri Paesi come la Nigeria, il Madagascar, il Mozambico e lo Zambia hanno guadagnato un ruolo importante nell'estrazione dell'Acquamarina.

Storia dell'Acquamarina

L´aura delicata dell'Acquamarina è leggendaria: secondo un´antica tradizione questa gemma avrebbe calmato le ire del dio del mare, Poseidone (Nettuno per gli antichi romani). Era usanza, infatti, che i marinai lanciassero amuleti di Acquamarina in mare durante le tempeste per rabbonirsi il dio del mare e per evitare che la sua irritabilità provocasse terremoti e naufragi. L'Acquamarina, pietra di nascita del mese di marzo, avrebbe non a caso un influsso positivo sulla perspicacia e sulla saggezza.

Caratteristiche dell'Acquamarina

L'Acquamarina è una gemma molto amata, soprattutto per il suo meraviglioso colore, che si offre al meglio alla calda luce di una candela. Normalmente è trasparente e eye-clean, ossia non presenta inclusioni visibili a occhio nudo da una distanza di 15 cm. La sua alta purezza rimane tale anche se sottoposta a ingrandimento.

Varietà dell'Acquamarina

 Una rarissima Acquamarina Occhio di Gatto

Una rarissima Acquamarina Occhio di Gatto

Le differenti varietà di Acquamarina si classificano secondo il loro luogo estrattivo: l'Acquamarina Santa Maria è una rara Acquamarina dalle tonalità blu intense proveniente dalla località brasiliana Santa Maria de Itabira. Tra gli esemplari provenienti dal Brasile appartengono inoltre le Acquamarine São-Domingos dal classico blu pastello, scoperte casualmente in una fattoria omonima, così come le Acquamarine Santa Teresa, che incantano con il loro blu turchese brillante. Anche l'Acquamarina Boca- Rica prende il nome dal giacimento brasiliano, dove si estraggono gemme con tonalità esotiche che ricordano la schiuma del mare e sfumature verdi. L'Acquamarina Pedra Azul è famosa per il suo blu scuro intenso e sconvolgente e proviene anche lei dal Brasile. Particolarmente affascinante è l'Acquamarina Occhio di Gatto: il fenomeno del gatteggiamento è molto raro per ogni gemma, ma per le Acquamarine lo è ancora di più. Questo effetto viene causato da lunghe inclusioni aghiformi e parallele che riflettono la luce.

Cura dell'Acquamarina

L'Acquamarina dovrebbe essere sottoposta solo a trattamenti tradizionali e alla pulizia a vapore.

Scopri la collezione di gioielli con Acquamarina sullo Shop

Aktuelles

Tutte le novitá deIl Mondo delle Gemme

  1. È arrivata l´estate! Piú colorata e preziosa che mai!

    21. Giugno 2017

    Header Simona Nicolai Sole, mare, estate! Caldo, vacanze, frutti e colori vivaci! Il 21 giugno si celebra il solstizio d´estate. Che noi si stia morendo di caldo ...
    continua a leggere →

Torna su